www.palangaro.com

Pubblicità

Newsletter

Esche per il Palamito

Sarde
Per impego generale in quanto appetite da quasi tutti i pesci sono molto indicate per i Palamiti a fondo ma a causa della loro scarsa resistenza sull'amo possono essere impiegate solo se l'azione di pesca ha una breve durata.E'inutile lasciare in pesca una Coffa innescata con Sarde per oltre 2/3 ore in quanto rimarrebbe senza esca a causa degli attacchi dei piccoli pesci.
Cio' nonostante è l'esca piu' utilizzata in quanto per impieghi sportivi l'azione di pesca si svolge nell'arco di poche ore, in generale dopo la cala sono sufficienti 1 o 2 ore di permanenzo in acqua.
Le Sarde sono innescate tagliate a pezzi di grandezza sufficente a coprire abbondantemente l'amo, ad esclusione di impiego su Palamito per Tonni e Tonnetti.
In questo caso si ha una resa migliore innescandole intere facendo passare l'amo attraverso gli occhi e appuntandolo sul ventre.

Per terminare è bene ricordare che i pesci sono molto curiosi e alcune starlight montate sui braccioli ad intervalli di 5/10 possono incrementare sensibilmente la resa dei Palamiti a fondo, analogamente è utile inserire perline fosforescenti in prossimita' di ciascun amo.


HOMEHOME

Carrello  

(vuoto)
Pubblicità